Home / News / Bergader azienda del formaggio erborinato Edelpilz
bergader, azienda, formaggio, alimentari, managment
Bergader

Bergader azienda del formaggio erborinato Edelpilz

Il valore del management familiare

Bergader era, è e rimarrà un’azienda familiare, con le caratteristiche di attenzione, cura e passione per i propri prodotti e per i propri clienti che la contraddistinguono sin dagli inizi”.

Charlotte Steffel, figlia di Basil Weixler, fondatore dell’azienda Bergader, in poche parole delinea il tratto distintivo di quello che, da piccolo caseificio di paese nel 1902, si è trasformato in un brand internazionale,  approdando anche in Italia.  Quartiere generale italiano: la provincia di Verona.  Inizialmente la centrale operativa era Nogarole Rocca, per poi passare all’attuale nuova sede a Villafranca di Verona.

Un trasferimento nato dall’esigenza di adeguare il luogo di lavoro allo spirito professionale e proattivo del team Bergader: spazi aperti e luminosi, vetrate estese lungo tutto il perimetro dell’edificio e un’area disponibile all’occorrenza per l’organizzazione d’incontri aziendali sono i valori aggiunti di un assetto funzionale all’accoglienza e allo scambio d’idee.

Un ambiente quindi moderno, coerente con il desiderio di sviluppo e con la spinta verso un ampliamento di orizzonti che ne sta andando a riconfermare l’ottimo posizionamento ottenuto in anni di esperienza.

Luca Fontana, Direttore Vendite Bergader, sottolinea come la nostra Penisola sia “il primo mercato estero con il 10% sul fatturato totale, ma siamo presenti anche in tanti altri Paesi esteri. Da oltre 40 anni esportiamo in Italia il valore della selezione e l’importanza della tradizione. Grazie ad una scrupolosa e continua analisi di mercato, volta a intercettare le preferenze di gusto degli Italiani e a monitorarne gli orientamenti di consumo, l’azienda dispone di un’ampia proposta sia al banco che al libero servizio, dimostrandosi attenta alla domanda e consolidando contemporaneamente il rapporto con le insegne e la GDO”.

“Ci troviamo – spiega – di fronte a un consumatore che richiede sempre maggiore autenticità ai produttori, intendendo con questo prima di tutto un’assoluta trasparenza e comunicazione dei valori aziendali, fino ad arrivare alla facile lettura degli ingredienti in etichetta”. “La filiera – precisa la responsabile – per noi rappresenta il filo rosso per tutte le nostre attività ed è per questo che il focus sul consolidamento del marchio deve procedere parallelamente alla risposta delle esigenze del consumatore, che richiede un alto standard qualitativo ma anche certezza in termini di origine e controllo della produzione”.

Il Direttore Vendite ricorda infine come, senza innovazione, non ci sia miglioramento: “La ricerca di nuovi prodotti va svolta a nostro avviso coinvolgendo tutte le parti, dai nostri contadini fino al consumatore. Capire i bisogni e i desideri di tutte le persone ci dà la certezza di creare prodotti di cui si percepisce davvero la novità, in un mondo, come quello del food, saturo di proposte”.

Storia

Giunta alla quarta generazione, Bergader racconta la passione di una famiglia per una tradizione antica e per sapori buoni e autentici. Nata a Waging, in Baviera, nel 1902, nel tempo ha perfezionato le tecniche di produzione, mantenendo inalterate l’esperienza e la gestualità dei propri maestri casari e allevatori.

L’analisi delle preferenze e dei gusti degli italiani, una capillare capacità distributiva e la disponibilità di prodotto sia a banco che a libero servizio, una forte collaborazione con la Gdo e una buona marginalità di prodotto, sono tra i punti di forza di un brand internazionale che ha fatto dell’origine rigorosamente bavarese dei prodotti e dell’assoluta qualità il proprio marchio distintivo.

Bergader Italia, da oltre 40 anni sul mercato nazionale, si distingue per il valore delle proprie selezioni, a partire dal famoso formaggio erborinato Bergader Edelpilz, nato nel 1927 e noto in tutto il mondo.

 

Bergader Italia S.r.l.

Via Monte Baldo, 14F

37069 – Località Calzoni

Villafranca di Verona (VR)

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*