Home / Concerti / Gem Boy in Concerto a Castelnuovo del Garda Verona
Gem Boy concerto
GEM BOY - Concerto

Gem Boy in Concerto a Castelnuovo del Garda Verona

Band Parodistica Originale

I Gem Boy suonano in concerto Domenica 15 settembre 2019 alle ore 22.00 a Castelnuovo del Garda (VR). Questa è una data da segnare e partecipare, per la famosa band parodistica nella storia della musica italiana, presente alla Festa dell’Uva cinquantacinquesima edizione.

Il gioco di creare delle parodie di canzoni conosciute, soprattutto delle sigle dei cartoni animati, parte da un passatempo, divenuto in seguito degno di essere vissuto. La tecnologia e i social hanno permesso una divulgazione più massiccia, dalle cassette inserite nei walk-man.

Lo spirito goliardico e la spigliatezza delle parole, ha permesso di creare una moda, con milioni di visualizzazione su Youtube. Dalla loro parte i Gem Boy hanno la critica che li definisce: Ottimi musicisti, potenza e capacità d’improvvisazione, lo spettacolo dei Gem Boy è unico nel suo genere.

Con i Gem Boy si ride e ci si diverte, perché sono i primi loro a divertirsi, vedere un loro show è come trovarsi nel bel mezzo di una serata in birreria tra amici mentre ci si raccontano gli aneddoti più assurdi e spinti”.

Biografia

I Gem Boy nascono a Bologna nel 1993 sulla scia degli Skiantos. Il gruppo è formato da: Carletto Sagradini – voce, Max Vicinelli – tastiere, Alessandro Ronconi – chitarra, Andrea Taravelli – basso, Matteo Monti – batteria e Michele Romagnoli – Fonico e Mixer.

Il progetto si sviluppa prima per gioco, poi diventa un lavoro. Tutto inizia nella mente di Carlo Sagradini – in arte CarlettoFX – leader, cantante e autore dei testi. I Gem Boy sono i padri dei “webstar”, collaborando con tanti artisti del mondo dei cartoni: Cristina D’Avena, Giorgio Vanni, i Cavalieri del Re e Monica Ward.

Grazie al loro estro, partecipano per sette anni a Colorado Cafè su Mediaset Italia Uno, un’esperienza che li ha fatti conoscere al mondo del cabaret, mettendo il loro nome vicino a nomi come Giacobazzi, Pucci e Pintus.

Leggi anche: Intervista Yamatai Covertoons Band

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*