Home / Rubriche / Recensioni / L’Epica Itaca di Sasha Torrisi e il primo singolo “La mia prigione”
Itaca Sasha Torrisi Musica
ITACA - SASHA TORRISI

L’Epica Itaca di Sasha Torrisi e il primo singolo “La mia prigione”

Itaca di Sasha Torrisi

Un nome importante del mondo musicale italiano e anche oltre è Timoria, e quando si parla di questa band, nasce subito il pensiero della bellezza e coinvolgente voce di Sasha Torrisi. In questi giorni esce il nuovo Ep del front man e solista dal titolo “Itaca”.

Epico è il nome e superlativo è il progetto con il primo singolo “La mia prigione”. L’Ep Itaca è un’idea particolare che racchiude tante forme d’arte, tra musica, pittura, fotografia e poesia ed esce dopo undici anni dal precedente “Un Nuovo Me”.

La caratteristica eclettica del nuovo lavoro di Sasha Torrisi è la bellissima non classificazione del genere musicale scelto, non mancano le ispirazioni al Rock, al BitPop, al Grunge, alla Prog, al cantautorato e, un po’ di passato con i Timoria di cui è stato il cantante dal 1997 al 2004.

Il titolo riecheggia Omero nella metafora dell’uomo nel Viaggio della Vita raccontato con le canzoni che compongono il disco. Il numero disperi cinque è il conteggio dei branio presenti nell’Ep, dove nel primo singolo “La Mia Prigione” il protagonista inizia il suo percorso interiore, come un entronauta alla ricerca del proprio “Io”.

Il percorso sonoro prosegue raccontando la vita di tutti i giorni con il susseguirsi dei brani intitolati “Senza Rimpianto”, “Nonostante Te”, “Non Ti Accontenti Mai” e infine “Itaca”.

Solitamente si inizia con il brano più accattivante, qui si finisce con la canzone che meglio esprime il nuovo percorso artistico di Sasha Torrisi ed è scritta a quattro mani con il cantautore ligure Christian Nevoni.

Biografia

La band dei Timoria prendono Sasha Torrisi come front man nel 1997 e iniziano insieme il nuovo percorso artistico. La band bresciana propone un contesto artistico e musicale diverso e sperimenta un sound contemporaneo e un’energia rock rinnovata.

Con i Timoria realizza quattro album e partecipa al Festival di Sanremo, all’Heineken Jammin’ Festival davanti a un pubblico di oltre trecento mila persone insieme ad Alanis Morissette e Vasco Rossi e al “Delle Alpi” di Torino dove apre il concerto degli U2.

L’esperienza si conclude nel 2004 quando intraprende la strada della pittura, come esponente della corrente artistica “New Pop Art”. Espone le sue opere in numerose gallerie in Italia e all’Estero con ottimi risultati e consensi.

Riprende il contesto musicale nel 2009 quando esce il suo primo disco solista dal titolo “Un nuovo me”, un EP auto prodotto contenente quattro brani scritti e arrangiati dallo stesso Sasha e ispirati al sound “Brit-Pop”.

La sua verve eclettica lo porta materialmente a sperimentare varie occasioni come la causa benefica degli Rezophonic, il progetto “Sasha Torrisi canta Lucio Battisti” e il nuovo Ep.

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*