Home / Olimpiadi2026 / Olimpiadi Invernali 2026 – Milano Cortina
Olimpiadi Milano Cortina 2026
Olimpiadi Milano Cortina 2026

Olimpiadi Invernali 2026 – Milano Cortina

Dolomiti, Madonnina e la Perla

Tutte le informazioni utili, le trovate qui, per assistere all’evento mondiale per importanza enorme, e l’Italia è protagonista. Le Olimpiadi Invernali del 2026 sono assegnate alle città di Milano e Cortina d’Ampezzo e noi v’informiamo del caso.

Tutte le competizioni si svolgono nelle regioni, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige con simboli il Duomo di Milano e le Dolomiti. Le gare sono collocate in dodici sedi diverse nelle zone geografiche di Milano, Valtellina, Val di Fiemme e Cortina d’Ampezzo.

Il programma si svolge dal 6 al 22 febbraio 2026. Dopo diversi tentativi e sforzi per riuscire a vincere le Olimpiadi, è giunto il momento di incoronare due bellissime città, come regine dello sport d’inverno. I cambiamenti climatici si muovono ogni anno, contiamo che tutto si svolga al meglio e che lo sport vinca sempre.

Il fair play è il tema principale delle Olimpiadi, le guerre sono fermate, e tutti vivono in pace. La Grecia è la madre delle Olimpiadi, dalla fiamma del Monte Olimpo, scende nelle città ospitanti. La torcia olimpica arriva in Italia.
Milano
Il villaggio olimpico principale sorge a Milano nel piano di riqualificazione delle stazioni ferroviarie italiane, nella zona di Porta Romana e ospita tutti gli atleti qualificati per gli sport ospitati nella città meneghina. La cerimonia d’inaugurazione si tiene nello stadio di calcio San Siro, mentre quella di chiusura a Verona in Arena.
Valtellina
Le città a ospitare le gare sono Bormio e Livigno a Carosello 3000, Sitas-Tagliede e Mottolino. La pista Stelvio è protagonista dello Sci Alpino, lo Snowboard e Freestyle invece sono di casa a Livigno
Val di Fiemme
Il Trentino Alto Adige è anche zona geografica importante per le Olimpiadi Invernali 2026 ospitando gare tra i Monti Pallidi, Baselga di Piné, Tesero, Predazzo e Anterselva.
Cortina d’Ampezzo
Le Olimpiadi Invernali ritornano dopo settant’anni, le precedenti nel 1956, e la Perla delle Dolomiti risplende ancora.

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*