Home / News / Testo e lyrics del nuovo singolo di Michele Pecora: È già estate
musica michele pecora è già estete
MICHELE PECORA - E' GIA' ESTATE

Testo e lyrics del nuovo singolo di Michele Pecora: È già estate

Un ritmo fuori dal tempo

Con la trasmissione di Rai Uno Ora o mai più, sono messi alla ribalta dei musicisti che il mercato aveva abbandonato. Il pubblico non li ha dimenticati, perché bravi e lasciando un’emozione dell’anima, hanno portato gli anni Settanta, Ottanta e Novanta a oggi.

Michele Pecora è un personaggio musicale tanto amato e apprezzato negli anno e oggi esce con il nuovo brano È già estate. Il cantante vanta il successo della canzone E la vita torna, il cantastorie Michele Pecora ritorna con un nuovo singolo pubblicato da Starpoint Corporation.

Lo stile è uguale e originale commuovendo con l’eleganza a raccontare la stagione dei sogni. Lo stile comunica tanta emotività ascoltando le sonorità acustiche della chitarra, del contrabbasso e della fisarmonica, evocando il movimento libero e sensuale fatto di lentezza e sonorità gitane che ci portano a ballare, oltre ogni barriera e confine.

La stagione estiva è da sempre occasione per amori improvvisi che inseguono i giorni, una stagione che non finisce mai, lasciando il colore del sole addosso.

Biografia Pop-Up

Michele Pecora esordisce sul palcoscenico italiano nel 1977, porta con sé l’innovazione artistica dello sviluppo sonoro e tecnologico, non lasciando il forte coinvolgimento delle sue ballate, con la musica in uno stile originale.

L’importanza della famiglia percorre ogni parola dei testi e le emozioni corrono sulle note. Vince Castrocaro anche per caso e diventa un viaggiatore solitario che porta con sé ricordi, emozioni, parole che conserva gelosamente e un sogno: riuscire a vedere il futuro, per capire quello che verrà.

Non ha mai cercato il largo consenso di pubblico, scrivendo molto nella sua carriera, ha fatto musica a tutto tondo, diretto orchestre, mettendosi in gioco sempre, rimanendo fedele alla sua essenza di cantastorie.

È già estate – Michele Pecora

È già estate il tempo della sete
dei miracoli e di notti mai finite
dalle prue dei nostri cuori
ancorati a vecchi amori
aspettando l’onda che ci porti via.

È l’estate il frutto del piacere
orizzonti accesi il rosso delle sere
quando il vento sulle spalle
come il sole sulla pelle
brucia ancora in un ricordo dentro te.

Ritorneranno i sogni e i giochi per la strada
chiassosi e colorati a farci compagnia
per noi da sempre naviganti senza meta
ad aspettare l’onda che ci porti via.

È d’estate che tutto sembra fermo
tutto passa e tutto vive in un momento
quando piove e non ti bagni
quando il caldo asciuga i segni
di un amore perso troppo tempo fa.

Ritorneranno i sogni e i giochi per la strada
chiassosi e colorati a farci compagnia
per noi da sempre naviganti senza meta
ad aspettare l’onda che ci porti via.

E d’estate non c’è pudore
tutto è più naturale
i rumori del mondo
fanno meno male
i nostri corpi nascosti al sole
l’ombra della memoria
Scava in fondo al ricordo
di una vecchia storia

Ah… l’estate…
Finalmente arriva a darci fiato
sulle nostre debolezze
quando tutte le certezze
sono dubbi che poi il sole
scioglierà…

Ritorneranno i sogni e i giochi per la strada
chiassosi e colorati a farci compagnia
per noi da sempre naviganti senza meta
aspettando l’onda che ci porti via.

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*