Home / Artisti / Vincitore Musicultura 2018 – Davide Zilli
Musicultura, vincitore, premio, coinquilini
Davide Zilli - Coinquilini

Vincitore Musicultura 2018 – Davide Zilli

Davide Zilli

Musicultura 2018 – Coinquilini

 

Davide Zilli è il vincitore di Musicultura 2018 con il brano “Coinquilini”. L’ironico racconto delle storie passionali e nevrotiche di chi deve convivere con la precarietà lavorativa e vive schiacciato in vecchi appartamenti anonimi con i divani rotti e con gli esami da dare e i vent’anni da gestire, ma parla anche di coinquilini maturi, non più ventenni e non più studenti, consapevoli della scelta o perché la vita semplicemente ha voluto così.

La giuria di Musicultura ha consegnato il Primo Preimo Assoluto a Davide Zilli e gli studenti dell’Università di Macerata gli hanno consegnato il Premio come miglior testo.

L’artista racconta: “Ho scritto questo pezzo dieci anni fa qunado Il Sole 24 Ore lo definì – l’inno della generazione Ikea – poi mi è venuto in mente che l’Italia, da Romolo e Remo in poi, è sempre stata una terra di convivenze forzate. La stessa penisola può essere vista come un grande, rissoso condominio – diceva Ennio Flaiano – che gli Italiani sono un popolo che si è accampato in Italia. La canzone è sempre più attuale: egoisticamente potrei dire che mi fa piacere, ma poi mi ricordo che non c’è un cazzo da ridere. E rimango in un limbo, dilaniato tra le esigenze da cantautore impegnato e l’aspirazione a scrivere una nuova Despacito.” La sua musica combina pop e jazz nelle forme più varie, seguendo un percorso che passa dal cantautorato italiano più obliquo e stralunato fino ad Elvis Costello e Randy Newman.

 

Biografia

Davide Zilli studia pianoforte classico Conservatorio di Milano e in seguito si perfeziona con lo studio del pianoforte jazz, studiando canto con Daniela Panetta, già collaboratrice di Paolo Conte. Interessante la selezione presso i corsi di “Fronte del palco” a Modena, dove perfeziona la propria arte musicale insieme a Manuel Agnelli, Cristina Donà, Gianni Maroccolo. Come autore ha collaborato con Paolo Belli, scrivendo anche un libro di critica per le Edizioni di Storia e Letteratura di Roma e collaborato con gli Oscar Poesia della Mondadori.

 

Riconoscimenti

  • Primo Premio Assoluto Musicultura 2018
  • Premio Miglior Testo Musicultura 2018
  • Vincitore al concorso MEI Salotto Muzika di Bologna
  • Premio Miglior Testo al concorso “Umberto Bindi
  • Finalista al Premio “De Andrè”
  • Finalista al Premio “Leo Chiosso”.

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*