Home / News / Duran Duran in Italia con il Paper Gods Tour 2016
paper gods tour 2016, duran duran
Paper Gods Tour 2016 - Duran Duran

Duran Duran in Italia con il Paper Gods Tour 2016

Duran Duran in Italia

Paper Gods Tour 2016: i Duran Duran saranno presenti in Italia con cinque appuntamenti dal vivo, inseriti nel “Paper Gods Tour 2016”, dove il gruppo sta promuovendo l’ultimo album “Paper Gods“.

Paper Gods Tour 2016: le date italiane

Le date italiane confermate:

  • 5 giugno 2016 – Teatro Greco Di Taormina – Taormina
  • 7 giugno 2016 – Ippodromo di Capannelle – Roma
  • 8 giugno 2016 – Arena Di Verona – Verona
  • 10 giugno 2016 – Ippodromo Visarno – Firenze
  • 12 giugno 2016 – Forum di Assago – Milano

I biglietti sarà possibile acquistarli presso TicketOne

Duran Duran: la storia

Sono trentotto gli anni di carriera dei Duran Duran. La band inglese è formata dagli artisti: Simon Le Bon (voce), John Taylor (basso), Nick Rhodes (tastiere), Roger Taylor (batteria).

L’idea del nome della band arriva da John Taylor quando, dopo aver visto il film Barbarella, suggerisce il nome del personaggio, il cattivo Durand Durand, impersonato da Milo O’Shea.

I Duran Duran sono una band icona della musica anni 80 e ora, con il nuovo album Paper Gods, icona del nuovo millennio. Le sonorità pop dell’album non hanno nulla da invidiare alle nuove generazioni di artisti arrivati alla ribalta dei palchi da ogni dove. Certo che i cento milioni di dischi venduti basterebbero a fare dei Duran Duran una band di esempio per i giovani che vivono l’amore per la musica e per il canto. Le sonorità sono sempre inconfondibili e sentirle oggi modernizzate non veramente godibili.

I Duran Duran debuttano nel 1981 con l’album omonimo Duran Duran, lanciato dal singolo Planet Earth e diventano, grazie a una strofa nel brano band di tendenza nella corrente “new romantic” nel pieno della sua primavera in Gran Bretagna.

Sono quattordici gli album pubblicati dai Duran Duran e nell’ultimo la band ha visto la partecipazione di numerose guest stars che hanno arricchito il già lavoro superlativo della band: ascoltiamo il primo singolo Pressure off e l’atmosfera si circonda di un simpatico funky-pop con leggere trame elettroniche, mentre l’intero album si colora di chiare modernizzazioni speciali di arrangiamenti e sound.

La carriera della band è naturalmente seguita da momenti di grande successo e momenti di bassi ascolti ma trentotto anni sono storia e la band è considerata ancora oggi icona di tante generazioni.

Sono tanti gli artisti che hanno guardato ai Duran Duran come modello: i più recenti sono Dido, Franz Ferdinand, Lostprophets (che devono il loro nome dal titolo di una cassetta bootleg dei Duran Duran), i Goldfrapp, i The Killers, Britney Spears.

La musica dei Duran Duran ha anche ispirato diversi artisti hip hop, e in particolare The Notorious B.I.G., il cui nome ovviamente trae ispirazione dalla canzone dei Duran Duran, Notorious del 1986.

Andiamo ad ascoltare i Duran Duran: sono sempre nel nostro cuore.

Redazione

Avatar photo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*