Home / Artisti / Intervista ad Eliza G
cantanti femminili, pop
Intervista a Eliza G

Intervista ad Eliza G

Eliza G

Sogno, libertà, amicizia e amore.

Radio Conclas intervista Eliza G, definita la “Urban Pop Diva” in America Latina ed Europa. Protagonista indiscussa della vita notturna in molte capitali europee, Eliza G ha duettato con molte star come Afrojack, Benny Benassi, Steve Aoki, Chuckie, Nicky Romero, Hardwell, Bob Sinclar, Eric
Morillo, Swedish House Mafia, Avicii. Eliza G ha già preso parte a sei tours in Brasile e America Latina dove si è esibita allo Spirit of London, uno dei maggiori eventi musicali con oltre 60.000 partecipanti ogni anno.

 

  • Chi è Eliza G e perché questo nome?

Eliza G è una cantante pop, performer e autrice italiana, conosciuta all’estero in particolare in America Latina. Da qui anche il nome d’arte, simile al nome di battesimo ma reso un po’ più dal sapore internazionale! Ho all’attivo numerosi singoli pubblicati su Sony Music, collaboro anche nel mondo della moda essendo testimonial di diversi brand di abbigliamento e gioielleria.

Lavoro nel mondo della musica già da diversi anni ed ho avuto la fortuna di poter confrontarmi con molti professionisti del settore, di esibirmi in tantissime differenti situazioni come eventi e festival da oltre cinquantamila persone dividendo il palco con star internazionali, fino ad eventi di gala per importanti personalità pubbliche. Sono molto poliedrica!

  • Che cosa l’ha portata alla musica?

Può essere retorico ma ho sempre amato la musica e l’arte in generale. Ho studiato pianoforte classico per anni, poi ho iniziato a cantare quasi per gioco con la band dell’istituto superiore in cui studiavo ed è stato subito amore. Credo sia stata la musica a venire da me, non io ad andare a cercarla… in realtà fin da bambina non mi sono mai immaginata a svolgere un mestiere, una professione più “classica” in ambito lavorativo, ho sempre sognato di fare qualcosa di più anticonformista, che mi lasciasse spazio per esprimermi, per confrontarmi, per viaggiare… per ora quindi, non mi posso di certo lamentare.

  • Quali sono le emozioni e sensazioni che un palco le comunica?

Ogni palco è differente, ogni situazione è sempre come la prima volta. È difficile da spiegare perché quando sali sul palco, devi veramente dare tutta te stessa e anche di più al tuo pubblico. Devi metterti a nudo, crederci fino in fondo anche se hai una giornata no, se sei stanca, se non hai dormito. Ma stare su un palco non è solo il completamento, la fase finale del tuo lavoro: è l’esprimere a pieno i propri sentimenti e lasciare il più bel e sincero ricordo di te al tuo pubblico. Se lo sai fare bene, le sensazioni che ti comunica il palco e la gente sono veramente impagabili.

  • Cosa le dice il pubblico?

Preferisco sempre il pubblico che dice tanto con gli occhi e meno con le parole. Le parole sono veramente sempre lasciate al vento! Vedere il pubblico che si diverte, balla, canta con te, a volte si emoziona o resta in silenzio pietrificato ad ascoltare, vale molto di più di qualsiasi complimento possano farmi!

  • Di che cosa ha paura?

Di perdere la poesia. In ambito artistico è difficile a volte tenere un equilibrio tra ciò che si vorrebbe e ciò che si può fare in realtà. Una sconfitta, una delusione, possono essere di ispirazione ma nel contempo possono anche farti sentire inadeguato e sbagliato. Purtroppo ho notato, soprattutto nel nostro Paese, che l’arte è sempre meno rispettata… per un cantante, un attore, un ballerino, è diventato quasi d’obbligo “giustificare” il proprio mestiere perché non definito “lavoro”. Tante volte mi sento chiedere qui, che lavoro io faccia in realtà… L’arte è sottovalutata, maltrattata, svenduta, la paura più grande che ho, è che quel fuoco che ho dentro si possa affievolire o spegnere per colpa di tanti agenti esterni che hanno sempre tentato di remarmi contro.

  • Quanti sogni ha ancora?

Troppi da essere certa che non basterebbero dieci vite per poterli realizzare! Senza essere troppo ipocrita o mediocre, mi piacerebbe arrivare molto in alto, nello showbiz internazionale… sono sempre stata molto ambiziosa, ho sempre cercato di costruire un mattoncino sopra l’altro per creare una base solida di carriera e credo di avere buone competenze e capacità per fare tanto.

  • Quali interessi ha, oltre la musica?

Mi piace fare sport, mountain bike, lunghe camminate! Quando posso, riuscire a ritagliarmi del tempo tra mare e montagna mi rende molto felice. Sono anche una buona forchetta perciò non disdegno delle belle cene in compagnia di tanti amici!

  • Quali sono i temi delle sue canzoni?

Libertà, amicizia, amore… generalmente temi positivi! Non ho un filo conduttore quando scrivo, dipende ovviamente dall’umore e dal mood del pezzo a cui sto lavorando. Ci sono canzoni come The Way e Love Is Unbound che hanno un messaggio molto positivo di vicinanza, amore e amicizia, altri come Ladies Nite che parlano invece di serate divertenti tra ragazze, Don’t Be Afraid che lancia un messaggio di incoraggiamento per tutti coloro che si sentono magari un po’ soli e abbandonati…

  • Italia e estero, dove si trova artisticamente più a suo agio?

Purtroppo all’estero. Dico purtroppo perché sono italiana e mi sento italiana fino al midollo ma non ho mai avuto campo facile qui! Compongo e canto principalmente in inglese e spagnolo, tutti i miei singoli sono sempre stati accolti con entusiasmo in America Latina (in particolare Brasile), in Spagna, Svizzera, Canada, Corea ecc…, in Italia il fatto che io sia italiana mi ha sempre quasi “penalizzato”. Siamo molto esterofili, se guardiamo i brani più ascoltati nelle classifiche italiane, per la maggior parte sono produzioni estere. All’estero poi l’Artista è trattano con molto rispetto, viene messo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio (almeno per la mia esperienza).

  • Quali sono i suoi progetti futuri?

In questi giorni sto lavorando a diversi progetti, sto lavorando al mio nuovo singolo ed inoltre ad un featuring con il mio produttore Saintpaul Dj e con un artista molto famoso nella scena reggae. Sto lavorando anche ad un progetto totalmente diverso da quello che ho sempre fatto ma non ne parlo per scaramanzia… è un progetto molto ambizioso comunque!

  • Lasci un messaggio ai nostri lettori…

Se decidete di intraprendere una carriera in ambito musicale, siate le pecore nere del gruppo, rincorrete i vostri sogni e aggrappatevi a loro con le unghie e con i denti! E soprattutto, imparate a fidarvi delle persone giuste perché in questo ambito sono veramente delle perle rare e preziose!

Eliza G – Contatti

  • Eliza G official websites: www.elizag.com
  • Facebook: elizagmusicofficial
  • Twitter: @elizagmusic
  • Instagram: @elizagmusic
  • Vevo: eliza-g
  • Youtube: elizagmusic

 

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*