Home / Artisti / Luca Bonaffini – Il Cavaliere degli asini volanti
nuovo album luca bonaffini cavaliere asini volanti
Luca Bonaffini

Luca Bonaffini – Il Cavaliere degli asini volanti

Luca Bonaffini

Un dreamwriter sospeso tra due millenni

 

Esce il 25 settembre 2018 il tredicesimo album di un dreamwriter sospeso tra due millenni dove la pace, la natura e la vita sono protagonisti.

 

Luca Bonaffini in occasione della Giornata Mondiale della Terra, annuncia il suo nuovo album curioso e sincero, scritto a quattro mani con Roberto Padovan, compositore e arrangiatore di grande sensibilità umana e artistica, interamente realizzato col supporto dell’elettronica.

In occasione del World Dream Day (La Giornata Mondiale del Sogno) esce il nuovo lavoro, un cd ricco di sonorità con tutte le frequenze piene e con arrangiamenti molto ricercati. Il ventaglio artistico musicale corre di atmosfere elettro-age, verso mondi e culture internazionali con sonorità multi-etniche e melodie semplici, fresche e volutamente accattivanti.

Grande importanza dei testi tratti dall’esperienza di romanziere e di autore teatrale, col dubbio che sia solo la maturità. Il “Cavaliere…” esplode di metafore e giochi di parole, abbandonandosi ad un duello narrativo tra poesia e letteratura, mai dimenticandosi dell’emozione: sette dipinti, realizzati con tecniche differenti, di straordinaria umanità dove s’incrociano brandelli di Storia, sentimenti feriti, baci d’amore e pezzi di cielo.

Luca Bonaffini: “La missione non è salvare il mondo: è salvare l’uomo e ritrovare i suoi centri perduti”

 

Track List

  1. La radice
  2. Impulsi verticali
  3. La città delle fiere danzanti
  4. Il frutice e la grande fionda
  5. Il pianeta dei sussurri giganti
  6. Di mare, di terra, di fuoco, di cielo
  7. La montagna del bacio regnante

Edizioni Musicali: Long Digital Playing Srls

Biografia

Luca Bonaffini nasce a Mantova nel 1962, compositore di musiche e autore di testi per canzoni, si afferma alla fine degli anni Ottanta come collaboratore fisso di Pierangelo Bertoli, con i brani “Chiama piano”, all’interno dei quali compare anche come cantante, armonicista e chitarrista. Dal 1988 al 2018 ha pubblicato, come solista, 13 album affrontando spesso tematiche impegnate e sociali.

Sue canzoni interpretate da: Patrizia Bulgari, Flavio Oreglio, Sergio Sgrilli, Fabio Concato, Nek, Claudio Lolli e ha scritto testi teatrali insieme a Dario Gay ed Enrico Ruggeri.

Vince vari premi musicali tra cui il Premio Rino Gaetano Targa critica giornalistica nel 1988 e il Premio Quipo nel 1999, al Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza come miglior progetto multimediale.

Redazione

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*