Home / Rubriche / Recensioni / Zampaglione e i Tiromancino escono con “Ho cambiato tante case” il nuovo album

Zampaglione e i Tiromancino escono con “Ho cambiato tante case” il nuovo album

Forse ho cambiato tante case

Ci fa molto piacere comunicare l’uscita del nuovo album “Ho cambiato tante case” dei Tiromancino per la Virgin Records. La band di Federico Zampaglione annuncia il tour italiano a supporto del disco che si ferma in tante città italiane.

Per tutto il pubblico è l’occasione per riportare la band di Federico Zampaglione in giro per l’Italia dopo una pausa di oltre due anni dal lungo tour sold out che aveva accompagnato l’uscita della raccolta “Fino a qui” e aveva visto Zampaglione e i suoi musicisti accompagnati sul palco da l’Ensemble Symphony Orchestra.

Zampaglione torna così a vestire i panni del cantautore dopo una lunga pausa per dedicarsi al suo ultimo film “Morrison” che tante soddisfazioni ha regalato a lui e al cast del film. Musicista, polistrumentista, autore, scrittore e regista, Zampaglione si conferma essere ancora una volta uno dei più espressivi e poliedrici artisti italiani, capace di spaziare tra musica, cinema e scrittura ottenendo ottimi riscontri sia da parte del pubblico sia della critica.

Il cantautore romano ha firmato grandi album come “La descrizione di un attimo”, “In continuo movimento” e “Illusioni parallele”, che contenevano brani ormai diventati dei classici della canzone italiana come “Due Destini”, “La descrizione di un attimo”, “Per me è importante”, “Amore impossibile” e tanti altri successi.

Recentemente hanno pubblicato i singoli “Vento del Sud”, “Fino a qui” e “Finché ti va”, entrambi successi radiofonici. Lo scorso autunno Zampaglione ha iniziato a lavorare al suo ultimo film “Morrison”, lungometraggio distribuito da Vision Distribution e uscito al cinema il 20 maggio, inaugurando così la riapertura delle sale italiane dopo il lockdown.

Dalla colonna sonora del film sono stati estratti i due inediti “Cerotti” e “Er Musicista”. Sia “Cerotti” che “Er Musicista” sono l’ennesima conferma del rapporto ormai più che consolidato tra il cantautore romano e la nuova generazione di cantautori italiani, quell’indie di cui Zampaglione e i Tiromancino è considerato a ragion veduta uno dei padri fondatori.

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*